IT IS AMAZING, VIA A BIGOLO!!

Uichend intenso a Tretta di Marebbe Galio (in Liguria al confine con le Marche) caratterizzato da piane infuocate e sassi affilati come le lame di un rasoio.

Ci recammo in terra ligure per disputare i campionati italiani middle di corsa orientamento. Le qualificazioni si svolgono su un terreno scosceso e vallamentoso, immerso nel vèèrde, dislivello oneroso. E’ con dispiacere che annunciamo che MicF (in seguito al “prèmaturo smorsamento del servèo con conseguente andatura a bigolo”) commette un’imperdonabile distrassione e al posto di punzonare il punto in una profonda valle si ferma in un’innocua piazzola, venendo così squalificato; il suo commento a caldo: “Aa go fato pie, quea RRrroia!” e si abbandona in silenzio stampa.

Anche il nostro Pippo, nonostante potesse usufruire dell’InterCity Manuel Negrello, si appisola (per 16 minuti) nei pressi della fermata del primo punto perdendo l’ambito passaggio.

Manuel, come tradizione vuole, stravince la prova di qualificazione. Mentre Costy da il 110% e si qualifica con l’undicesimo tempo,subito dietro Dalen.

Tutti gli atleti passano senza grossi problemi. Ultima ma non meno importante nota delle qualificazioni riguarda il rinomato (nel senso che gli è stato cambiato nome) Giovanni Sonna ora SonDagGio. Con una prova magistrale di pura rabbia e carattere connubiate con perfezione tecnica abbinando il tutto ad una preparazione fisica sopraffina e professionale, riesce a conquistare la penultima posizione per la finale A della categoria assoluta precedendo di poco KT ginocchio bionico!

Un piccolo gruppetto di skodeghe e candidati si reca a Pian di Paraglia allo Stelvio per una scampagnata nella cartina della finalissima (model event si intende). Il clima arido e il gran caldo hanno costretto i nostri atleti a rifugiarsi in un baretto gestito da un vecchietto che non si era mai imbattuto nella sete trentina…tra questi pochi coraggiosi non c’era Pippo costretto a letto dalla improduttiva qualificazione della mattina.

La finale

MicF grazie ad alcuni intrugli burocratici riesce ugualmente a partecipare alla finale A, vinta da Marco Seppi sul fratello Andrea, terzo posto per il gran visir di tutte le skodeghe Michele Tavernaro.

Manuel si accontenta del quinto posto, stretto tra i 2 forestieri Tenani e Denny Pagliari.

CRS (agitato per l’imminente adunata degli alpini) e Dalen non digeriscono la cartina e si perdono, Dalen molto più di CRS a dire il vero.

Nonostante sia smarrito per il bosco come una pecorella fuori dal gregge Dalen riesce ad arrivare a destinazione 9 secondi prima del Lupo SonDagGio! Ma il vero predatore è KT gionocchio bionico che si mangia tanti avversari concludendo poco dietro all’alpino CRS.

Costy affonda dopo lo sforzo immane del giorno precedente.

Pippo, dopo una partenza fulminante che lo lancia ai vertici della finale Elite B, si appisola nuovamente, questa volta al terzo punto, dove riposa per altri 16 minuti. Ciò gli costerà, oltre alla vittoria, la perdita di ben 15 posizioni.

Prossimo appuntamento campionati italiani sprint il 7 giugno a Pergine Valsugana!!

Vostri Pippo, Gian e Dalen!

 

12 thoughts on “IT IS AMAZING, VIA A BIGOLO!!”

  1. Bravi ragazzi,ottime prestazioni!
    Ma non ho potuto fare a meno di leggere fra le righe che CRS non ci saràƒÃ‚  alla festa dei portoni in Salurn!

  2. Come al solito bello ed esauriente il resoconto della trasferta.
    Bravi agli autori

  3. eh si..proprio un bel week-end…insomma gare a parte direi proprio un sabato pomeriggio azzeccato..il tempo era dalla nostra e sul monte pennello tirava un certo venticello…mmmm..”love is in the air tha tha tha tha”….e per finire ricorderei che potàƒÃ‚  “”brescia non àƒÃ‚¨ milano e non àƒÃ‚¨ bergamo ma àƒÃ‚¨ brescia””neeeh?!?!?…it’s sooooooooo amazingggggggggg;)…..

  4. In merito all’intervento testàƒÃ‚© letto di Elena “Viola”, vorrei dire a qualcuno in particolare che:
    Mi no digo niente… ma nanca taso! 🙂

  5. It’s amazing ho inserito il video della trasferta, con interviste in varie lingue (vicentino, altoatesino e inglese) dei nostri migliori atleti!
    …”la punta del monte pennello”… it’s in the air!

    Vorrei ringraziare Bepis per essersi assicurato che le stazioni 100 e quelle finish fossero sincronizzater per garantire il giusto svolgimento del LCTF. Ricordo che la tappa di sabato àƒÃ‚¨ stata annullata per la non sincronizzazione delle stazioni e consecutiva inconsistenza dei tempi dello sprint. Questa sera aggiorno la classifica e cerco di riproporre la tabella dell’anno scorso; dato che qualcuno si sente scarso vedendo solo il punteggio totale 🙂

  6. Manuel,anca ti te alenito a Caldogno???
    Anca mi, come seache no se ghemo mai visti, quea roja !?!?!
    E oncàƒÃ‚² se sposa a Silvia, a son tiràƒÃ‚  come un violin ragassi, dovarissi vedarme!

  7. mmm…il monte pennello me l’ero perso…….si si sabato pomeriggio proprio azzeccato…(magari da ripetere senza un campionato italiano il giorno dopo!!)

  8. Grazie agli atleti ed alle atlete àƒÃ‚¨lite nonchàƒÃ‚¨ allo speaker per le emozioni che fate vivere a tutti noi ! Complimenti a Michela ed a Marco degni vincitori del titolo middle ed in bocca al lupo a tutti per le prossime gare ( in particolare ovviamente per il Campionato italiano sprint e la Coppa Italia del 7 e 8 Giugno ). Ciao !!!

Comments are closed.