IL TRENTINO SI AGGIUDICA IL T.D.R. 2008

Dal fantastico e estivo Gargano il comitato trentino, un po’ zoppo per assenze importanti in questa occasione nei settori giovanile e assoluto, si aggiudica non proprio tranquillamente il Trofeo delle Regioni 2008. Due giorni di gare ad alto livello tecnico disputatesi nella carta della Foresta Umbra (ad un altitudine di circa 700 metri s.l.m.) che hanno offerto agli atleti una buona palestra di orienteering e una possibilità di competere anche con orientisti internazionali giunti per correre, durante una vacanza al mare, la 5 days of Puglia. Il Trentino dunque riconquista il trofeo con 1303 punti, davanti a Veneto (1222) e Lazio (1013),e si riconferma come regione di riferimento per il movimento orientistico in Italia. Vittorie parziali in tutti i settori (giovanile, assoluto e master), con una vittoria giocata sul filo dei punti nel settore giovanile, nel quale il Trentino ha vinto per soli 2 punti su una performante Lombardia.

Per il team skodeg-o hanno preso parte alla gara gli atleti Giancarlo Simion, Piero Turra, Aaron Gaio, Tommaso Scalet, Claudio Zanon, Marzo Bezzi, Carlotta Scalet e la nostra mitica mascotte Riky Scalet. Buona la prestazione di Gian che conferma il suo periodo di buona forma anche su un terreno particolarmente tecnico come quello della foresta umbra. Nota di merito ai fratelli Scalet freschi della convocazione meritata ai JWOC in Svezia (un “in bocca al lupo” da parte del nostro team!). Nota di demerito a Marco ZP, che con la schiena ancora non a posto, ha voluto dimostrare a tutti come non fare le capriole in acqua, con le conseguenze che si possono immaginare. Speriamo che il nostro cuoco guarisca presto e che possa ritornare a correre per settembre e soprattutto per la Bevilonga. Forza ZP!!

3 thoughts on “IL TRENTINO SI AGGIUDICA IL T.D.R. 2008”

  1. Finalmente notizie del TDR,grazie Gian.
    Complimenti ai nostri conprovinciali,e some sempre Trentino uber alles.
    ZP in bocca al lupo per l’operazione e mi raccomando guarisci n fretta oltre che per la Bevilonga anche per la Blooslitet.

  2. Bravi putei, ades senti el ZP perhcàƒÃ‚© mavàƒÃ‚¨ fat preoccupar!!

  3. Le notizie del TDR le ho messe on-line io giàƒÃ‚  domenica sera su oritrentino.blogspot.com

    Leggetelo piàƒÃ‚¹ spesso, àƒÃ‚¨ diventato l’organo ufficiale di informazione del Comitato.

    E giàƒÃ‚  che ci sono non sarebbe male un link da skodeg-o.

    Bepis in ferries

Comments are closed.