HAWK, UNA GARA TRA I BIG!

Prestazione incredibile alla Red Rock Skymarathon per il nostro skyrunner. Lungo i 46 km con 2800 metri di dislivello Hawk ha espresso le sue doti da fondista finendo in 5° posizione una gara durissima. Partito molto piano, ha scollinato intorno alla 15° posizione dopo i primi 15 km di gara e da qui è iniziato un lento ma inesorabile recupero: prima ha passato Larger, poi è andato a prendere Bonfanti (vincitore l’anno scorso, quest’anno in giornata storta). Tra il 20° e il 25° km ha recuperato molti minuti su Pintarelli e Mamleev che erano rispettivamente in 4° e 5° posizione e li ha superati poco prima dell’inizio dell’ultima salita. Ripreso da Larger è continuato il recupero sulle posizioni di testa ma il distacco (circa 5′) era ormai incolmabile, ci si giocava perciò il 4° posto. Sull’ultima rampa (circa 300 m di dislivello in meno di 1 km) ha perso 1 minuto da Larger che però è stato subito ripreso sull’ultima discesa. A 5 km dall’arrivo un dolorino la ginocchio lo ha costretto a rallentare, mettendolo fuori gioco per il 4° posto. Si è dovuto così “accontentare” di un ottimo 5°, davanti a specialisti quali Mamleev, Pintarelli, Bani…

Peccato per la rinuncia di Manuel che su un percorso così tecnico avrebbe potuto dire la sua.

Qui la classifica dei primi:

1. Miori Luca

2. Dapit Fulvio

3. Melzani Dino

4. Larger Paolo

5. Giovanelli Nicola

6. Bani Franco

7. Mamleev Mikhail

8. Pintarelli Gil

9. Grossi Valentino

10. Menici Matteo

Classifiche complete su www.redrockskymarathon.com, nei prossimi giorni inoltre sarà trasmessa la gara su Rai Sport Sat.

9 thoughts on “HAWK, UNA GARA TRA I BIG!”

  1. cavolo hawk, una prestazione a dir poco sorprendente anche se ormai sono note le tue doti di camoscio. complimenti davvero..

  2. complimenti!!beh se vuoi posso suggerirti una skymarathon, secondo me molto bella!!E’ dalle mie parti …zona Lecco.
    Trofeo Scaccabarozzi-“sentiero delle Grigne” -Domenica 21 settembre
    http://www.gsamissaglia.it/trofeo.html
    …se ci vuoi fare una capatina:)

  3. Mi chiedo quando verràƒÃ‚  il giorno in cui anch’io avràƒÃ‚² la giornata di grazia e riusciràƒÃ‚² ad emulare le gesta del nostro Hawk.
    Non venite a dirmi che àƒÃ‚¨ questione di allenamento perchàƒÃ‚¨ 2 settimane prima gli unici du a camminare a Molaren (pendanza 0,34%) durante la gara Calachili eravamo io e il sopracitato Hawk!
    Cmq a parte le contestazioni verso madre natura…complimenti a Nicola, mettere in fila 3 maratone cosàƒÃ‚¬ in 5 mesi àƒÃ‚¨ impresa da pochi!

  4. Aspettiamo che inseriscano la specialitàƒÃ‚  skymarathon alle olimpiadi cosàƒÃ‚¬ potremmo sperare anche noi in una medaglia! :-)))
    “Ses massa fort”!!!!!!!!! Bravo davvero.

  5. senza parole,quoto carlo…sky marathon alle olimpiadi…Hawk ses masa sora..

  6. dalen, alla calakili io non camminavo… correvo piano ma correvo..quindi l’unico rimani tu… eh eh! ps: gli allenamenti che faccio di notte segretamente fanno il loro effetto.!!!

  7. Sisi vogliamo le skymarathon al posto della BMX alle olimpiadi. CosàƒÃ‚¬ ci troveremo tutti al Roxy bar come le star a seguire le gesta dei nostri fenomeni!

Comments are closed.