CORSA SU STRADA: OSPEDALETTO 2009

Si è disputata ieri pomeriggio, nel giorno di Pasquetta, la tradizionale gara di corsa su strada del Trofeo delle Casse Rurali della Bassa Valsugana. Percorso estremamente faticoso quello di Ospedaletto (paese nei pressi di Borgo Valsugana) considerando il tipo di gara, tracciato interamente all’interno del centro storico con molte salite e discese secche per un totale di 5500 metri contornato da un pubblico numeroso e entusiasta. Nonostante la difficoltà del percorso, nulla ha impedito al gruppo di battistrada keniano di scendere agilmente sotto il muro dei 3 minuti al km, anche se, a dispetto del pronostico, il primo atleta giunto al traguardo non è riuscito a battere il record del percorso per un soffio. Alla gara han preso parte ben tre orientisti: Carlo Rigoni, Eddy Sandri e Giancarlo Simion.
Passando alla cronaca della gara, vince il keniano Kipkunyor Mark Bet, dell’Assindustria Padova, detentore del primato mondiale dei 5000 metri indoor nonchè uno dei più grandi atleti keniani della storia, classe 1976 in 15’35”, precedendo di pochi secondi due connazionali. Il primo italiano, Giovanni Gualdi (G.S. FF GG) giunge al traguardo quarto confermando il buono stato di forma dimostrato negli ultimi tempi. Buona la prova di Giancarlo Simion (Jager Vittorio Veneto), sesto battendo in volata lunga Gil Pintarelli (G.S. Valsugana) e secondo degli italiani a 30 secondi dall’atleta delle Fiamme Gialle. Degna di nota la prova del “vecchietto” Carlo Rigoni (Atletica Trento), giunto decimo, che non demorde e si mostra ancora molto competitivo su questo tipo di percorso.

Ecco li link all’articolo della gara tratto da www.ladige.it, dove sono presenti anche le classifiche ufficiali della manifestazione.

2 thoughts on “CORSA SU STRADA: OSPEDALETTO 2009”

  1. nessuna sorpresa.. questi sono i tuoi livello..non resta che migliorare..e cominciar a trovare anche i punti nel bosco.. ;P

Comments are closed.