MAI ZEDER

Partenza sabato alle 15.00 arrivo domenica alle 15.00, è la 24h Maizeder che si svolge su un percorso di 4km intorno al lago di Baselga di Pinè. Quest anno assieme ad alcuni componenti della nazionale lunghe distanze hanno partecipato anche le 3 skodeghe Manuel, Nicola e Dalen con Marco Costella e Lino.

Il primo a partire è stato Manuel girando per circa 1h 10′ percorrendo 4 giri e mezzo, una media di 14.20minuti a giro. Poi parte Nicola 4 giri anche per lui ad una media di 15 minuti/giro. Quindi turno di Dalen altri 4 giri a 16minuti/giro.

Durante il turno di Marco e Lino le 3 skodeghe scoprono l’esistenza di una gara nella gara, infatti il chiosco tiene conto di quante birre beve ogni team. Il distacco dai primi è pesante ma, un pò per il caldo un pò per la sete, questo si riduce sempre di più.

Durante questa rincorsa nasce l’idea di tornare in corsa per un giro lanciato, una sorta di gara nella gara nella gara per i tre.

Un pò di confusione nei turni e parte Dalen, l’ultimo ad aver concluso i proprio 4 giri. Giro secco e ferma il cronometro in 14.37 quindi è il turno di Manuel, prestazione fenomenale: 13.30 netti. Parte Nicola per scendere sotto i 14.30 ma i due strappetti finali (e non solo) gli segano le gambe e deve accontentarsi di un 15.14.

Tra un giro di pista e un giro al chiosco scende la sera e partono i campioni delle 100km, che percorrono 40km a testa in preparazione per i mondiali in Belgio del 19 giugno.

Passa la notte e la mattina presto tornano a correre le skodeghe, 2-3 giri a testa prima della gara di orientamento.

Dopo alcune ore di riscaldamento l’obbiettivo si sposta di alcuni km per spostarsi al ritrovo della Coppa Italia Long di Baselga di Pinè. Manuel e Dalen iscritti in Elite sanno che sarà un long molto long. Manuel comunque chiude con un onorevole 5° posto mentre Dalen in balia di cartina, crisi, fame, caldo e molto altro rsi trascina all’arrivo, punzona il finish cade a terra e si addormenta. Un sonno leggero che viene interrotto da Marco Costella…maledetto!!!!

Nicola sembra avere risorse infinite, chiude la categoria MA al secondo posto e torna di corsa in campo gara della 24h per compiere gli ultimi giri.

Un pò alla volta tutte le skodeghe raggiungono il collega Nicola per partecipare alla premiazione della 24h Maizeder. Infatti il team Zock Gruppe (questo il nome della nostra squadra) si classifica al 2° posto con 346km, 12 di meno dei vincitori.

In questi giorni sono state distribuite le nuove tute da riposo di skodeg-o, chi debba ancora riceverla ci contatti.

Stiamo pensando di partecipare alla 24h Maizeder come skodeg-o nel 2010, servono 10 corridori di livello per vincere la gara di cui 4-5 abbiano molta sete per conquistare anche il trofeo del chiosco. Abbiamo già iscritto d’ufficio ZP non per correre ma per l’altra gara.

7 thoughts on “MAI ZEDER”

  1. Nel 2010 potrebbe esserci un altro team alla Mai Zeder, ma competiamo solo per l’onore nel giro del lago…
    PeràƒÃ‚² potrebbe esserci a sorpresa un singolista della 24 ore!

  2. haha, grandissimi ragazzi.. veramente, tenere alta la bandiera di skodeg-o àƒÃ‚¨ un onore.. SteGal, ti voglio vedere correre per 24 ore, come i veri duri… per poi schiantarti contro un pino dalla stanchezza… 😉

  3. Gia la parola “maizeder” la me pias…poi corer l’àƒÃ‚¨ bel,bever ancor de pàƒÃ‚¹,l’àƒÃ‚¨ la gara perfetta per skodeg-o!!

Comments are closed.