MILLEGROBBE CLASSIC, BRUNO DEBERTOLIS BEFFATO ALLA FINE

Bruno Debertolis non riesce a conquistare la vittoria alla millegrobbe classic per un soffio, sembrava che il trionfo fosse in tasca ma il tornante che da sul rettilineo finale è un pò vago e il campione di Transacqua tira dritto, si accorge subito dell'errore ma è troppo tardi perchè lo svedese che era in fuga con lui (ed era staccato di qualche metro) prende la strada giusta e riesce a soffiare il primo posto a Bruno.

Tanta amarezza quindi ma domani ci sarà tempo e modo di rifarsi nella 30km a skating.

Per quanto riguarda il team skodeg-o erano presenti Iopo e Dalen. Il primo si presenta con un paio di bastoncini rattoppati più e più volte, alla terza spinta uno di essi lo abbandona e quindi è costretto ad elemosinare un bastoncino tra il pubblico. Dalen parte bene ma sà che la suo irrisoria nonchè inutile forma fisica lo abbandonera dopo pochi chilometri. Infatti alla prima salita (km 0,7 di gara) cominciano i primi segni di una crisi che lo accompanerano fin oltre la linea del traguardo.

Dopo neanche dieci km di gara viare agganciato da Iopo che impiega circa 12 metri a staccarlo. La gara di Iopo è una gara in recupero e riesce a concludere la sua fatica in 77^ posizione. Dalen continua a sprofondare miseramente in classifica,superato prima da sciatori che potrebbero essere suo padre, poi arrivano i nonni e verso fine gara si vede anche qualche bisnonno. Conclude a circa nove minuti da Iopo in una posizione che manderebbe in crash il sito per essere riportata.

Il 2011 non sembra essere un anno fortunato per il team di skodeg-o, nonostante Iopo riesca a battere Dalen con una certa facilità la sua forma non sembra essere quella degli anni migliori, Dalen non fa testo. C'erano grandi speranze per un Manuel in grandissima forma ad inizio stagione ma poi un'influenza lo ha tenuto lontano dalle piste per due settimane e la Marcialonga è ormai imminente.

Sperando di darvi notizie migliori per le prossime gare vi rivolgiamo un saluto sportivo.