HAWK: ‘MI BUTTO SUI 42, DI NUOVO’

Il nostro biondo preferito domani prenderà il via, per la seconda volta nella sua brillante e gloriosa carriera, dei 42,195 km che significano maratona.

La preparazione è cominciata molto bene ma un'influenza a precidicato gli ottimi allenamenti del giovane talento primierotto. Prima della malattia andava in giro dicento che sarebbe stato sicuramente sotto le 2h30', obbiettivo davvero pretenzioso, forse troppo….voci di corridoio dicono che la febbre sia stata cercata da nicola hawk giovanelli girando per Gemona nudo.

Comunque auguriamo un'ottima gara al nostro porta colori e sopprattuto speriamo che giunga all'arrivo per poterci raccontare la prestazione.

Ricordiamo che nel 2009 Nicola chiuse la maratona di Treviso in 2h44' tempo che sembra difficile da migliorare.

 

IN BOCCA AL LUPO!!