MANUEL FUORI DALLA FINALE LONG

Giornata amara per Manuel nella prima giornata di gare per lui ai mondiali danesi. Nella qualificazione della gara lunga è rimasto escluso dalla finale per pochi secondi. Un vero peccato visto che la cartina della finale si adatta benissimo alle sue caratteristiche. Soddisfazione comunque per la squadra italiana, che ha portato due atleti (Michele Tavernaro e Mikhail Mamleev) alla finale che si correrà mercoledì pomeriggio.

Classifiche e foto suwww.woc2006.dk

CENA SKODEG-O.COM

Grande successo per il primo appuntamento ufficiale dei curatori e dei simpatizzanti di skodeg-o.com!! Ieri sera si sono presentati in località  “Luz”, presso la casera messa gentilmente a disposizione dal nostro webmaster, oltre 20 persone, con quattro presenze (e belle presenze) norvegesi!! La serata è stata allietata da fiumi di birra,buona musica e l’ottima polenta con carne preparate da Marco Bezzi e Alessandro Doff.

La redazione vuole ringraziare tutti per la partecipazione, sperando che l’esperienza si possa ripetere con lo stesso successo. A presto cercheremo di caricare alcune foto della serata.

Intanto sono state inserite le “foto” della gara svoltasi giovedଠsera in Val di Fiemme.

SKODEG-O ÃœBER ALLES!!!

Ieri sera in quel di Cavareno in occasione di una gara di orientamento skodeg-o ha raggiunto il più grande successo di sempre dominando.
La classifica annovera 3 compenenti si skodeg-o nei primi 10 classificati nella gara maschile [Gian(1°), ZP, Dalen];
mentre la classifica femminile è dominata dalle skodegs! 6 nelle prime 6! (Nicky, Ingvild, Katrine, Toril, Tizy, Ann-Marie)

DOLOMITES SKYRACE

Corsa oggi la splendida gara con partenza a Canazei, salita a Piz Boé (3200 m) e picchiata di nuovo verso Canazei. La gara è stata vinta a sorpresa (ma non troppa) dallo spagnolo Agusti Roc (2h 07′ 56”) che ha abbassato di oltre 30″ il record fatto l’anno scorso dal primierotto Michele Tavernaro.

Buona prova per tutti gli atleti di skodeg-o.com con Manuel che chiude in 23° posizione (2h 18′ 56”), Hawk in 38° (2h 30′ 11” abassando il personale di oltre 10′), Dalen al 130° (2h 53′ 36”, con un imprevisto errore di percorso). Ma la vera sorpresa è Iopo (l’unico tralaltro a poter correre con la società  skodeg-o.com) che ha chiuso in 101° posizione in 2h 47′ 32” (senza essere allenato e preparato a distanze del genere).

Da segnalare anche la buona prestazione di Stefano Cristellon (2h 41′ 27”) e Cristian Giacomuzzi (2h 41′ 29”).

Le classifiche complete le potete trovare sul sito “della gara.”