CONVOCAZIONE MONDIALE PER DUE DEI NOSTRI

Grande giornata oggi per i nostri atleti!! Buonissime notizie arrivano direttamente da San Felix dove oggi si è tenuto un test della nazionale valido come prova di qualificazione per le gare di Coppa del mondo in Finlandia e per i Campionati del Mondo Junior.
Nonostante una prova deludente, Manuel e Gian sono stati convocati per la partecipazione con la squadra nazionale. La notizia è ancora ufficiosa, ma verrà  a presto resa ufficiale sul sito FISO. La convocazione premia l’impegno dei nostri ragazzi durante tutto l’inverno, prima riuscendo a stabilire i tempi minimi per essere tra i convocati, in seguito concludendo in buone posizioni alcune gare valide come test.

Ovviamente a presto avremo maggiori notizie su quali gari disputeranno e su quali saranno gli obiettivi. In esclusiva inoltre vi diamo gli altri convocati per la Coppa del Mondo: Marco Seppi e Klaus Schgaguler sono gli altri due atleti che si sono guadagnati la qualificazione. Ripetiamo comunque che stiamo aspettando la conferma di queste notizie, giunteci direttamente dal campo gara.

Quelli che non erano a San Felix invece si sono cimentati in una gara long. Questi i risultati con un incredibile ex – equo di Dalen e Aaron dopo oltre 1h20′ di gara:
Carlo Rigoni 1.15.10
Carlo Cristellon 1.15.40
CRS 1.15.54
ZP 1.16.10
Truffa 1.18
KT 1.20
Dalen e Aaron 1.25.34

SOUTHTIROL DID ITS BEST

Last weekend in Fusine (near Tarvisio) was held the Italian Sprint Championship and the 4th stage of italian Cup.
On Saturday more than 90 people competed to get the italian title in MElite Sprint distance.
Everyone expected Klaus Schgaguler for the victory and he didn’t fail, he won with a great time.
His lead was 34 seconds over Jonas Rass (still junior, 19 years old) while Luca Dallavalle (20 years old) took the bronze medal.
Another junior ran a good race, he is Giancarlo Simion who ended in 5th place.
ME Sprint:
1.SCHGAGULER Klaus__ 14:46
2.RASS Jonas_________15:20
3.DALLAVALLE Luca____15:22
4.SEPPI Marco________15:38
5.SIMION Giancarlo___15:39
6.TENANI Alessio_____15:41

On Sunday the race took place in a stony map.
Again Klaus Schgaguler started as favourite but this time Jonas Rass was the fastest. The 19 years old beated Klaus out by 47 seconds. Manuel Negrello reached the third place but as far as the 15th control he was leading with more than 3 minutes over everyone but then he lost his lead cause a big mistake!
ME Middle:
1.RASS Jonas_________45:10
2.SCHGAGULER Klaus___45:57
3.NEGRELLO Manuel____47:21
4.TAVERNARO Michele__47:37
5.CORONA Emiliano____47:57
6.DALLAVALLE Luca____48:46

WE Sprint
1.KIRCHLECHNER Christine_18:22
2.TORGGLER Heike_________20:19
3.BERTOLDI Helga_________20:29

WE Middle
1.MURER Johanna__________53:07
2.KIRCHLECHNER Christine_54:49
3.SIMION Marina__________56:00

AGGIORNAMENTO LCTF TROPHY

A due tappe dalla fine il LCTF è ormai stato ‘ucciso’.
Infatti gian guida con 15 punti d vantaggio su NSbrizzi.

Solo manuel otrebbe impensierire gian, cosa quasi impossibile considerando che manuel dovreppe vincere le 2 prossime prove e gian non qualificarsi.

Tra le donne la sfida è più interessante: Lucky guida con soli 3 punti di vantaggio su marina e 6 su claudia (che perಠpuಠcontare su due scarti bassi)

prossima tappa: campionati italiani long

L’ORIENTAMENTO SU RAI SAT

Dal sito Fiso:

A tre giorni dall’evento ecco pronto il resoconto RAI della manifestazione più spettacolare per eccellenza: la SPRINT

su Rai Sport Sat stasera (mercoledଠ23) ore 18.30. Seguiranno le repliche alle 23.30 e domani (24/05) alle 13.40.

UNA COPPIA SKODEG-O AL TRANSCIVETTA

E’ ormai una delle gare di corsa in montagna più conosciute e apprezzate in Italia. Il Transcivetta, che quest’anno si correrà  il 15 luglio (tra l’altro giorno dei Carmeni), è una gara a coppie. Una delle poche in Italia (se non addirittura l’unica) che preveda la formula ben più conosciuta nel mondo dello sci alpinismo; e forse non è proprio un caso che molti degli ex vincitori siano atleti provenienti da questa specialità . Gara spettacolare che si corre alle pendici del Civetta, una delle più imponenti pareti delle Dolomiti, con quasi 2000 (esattamente 1950) metri di dislivello per uno sviluppi di circa 15 km.

Quest’anno ai nastri di partenza sembra confermata la presenza della coppia Hawk – Manuel (con il compito di tirare il primo su per quei sgremeni). Non è esclusa la presenza anche di Dalen che sta cercando un compagno. Intanto il 10 giugno ci sarà  un primo sopralluogo del percorso per studiare tutti i segreti di questi sentieri e per imparare a memoria la strada del ritorno (e dove sono posizionati i bar-ristori).

A presto avremo un reportage sul più forte atleta dello skodeg-o Manuel che ha rilasciato dichiarazioni alquanto scottanti.