NEWS SU WORLD OF O

Le nostre news inglesi saranno aggiunte sul più importante sito d’orienteering, worldofo.com.

Per cominciare potrete vedere la news della 5giorni, postata ieri.

Vi prego quindi di controllare la grammatica dei nostri articoli inglesi per evitare di far figure internazonali!!

5 GIORNI DEI FORTI (nefida)

Si è conclusa sabato sull’atipiano di Lavarone la 5 giorni dei forti.

tutti entusiasti i partecipanti.

Come al solito skodeg-o ha partecipato a questa manifestazione, sia da concorrente che da organizzatore.

Infatti Aaron Dalen e Brusacristo si son sfidati in M20 e allo stesso tempo han collaborato nel team red start!

Nonostante le inenarrabili fatiche sopportate i tre son riusciti comunque a concludere le 5 gare:

1 1252 HRADEC PAVEL CZE 05:35:43
2 1507 LANG THOMAS AUT 05:47:21
3 487 BENINI JACOPO ITA 05:56:30
4 478 STEVENS BEN GBR 06:06:23
5 1830 ORLER DANIELE ITA 06:10:51
6 905 LYLE MATT GBR 06:35:57
7 698 GAIO AARON ITA 06:40:02
8 1003 MENEGHEL DANIELE ITA 06:54:56
9 930 TAVASCI LUCA ITA 06:55:37
10 929 SHUTKOVSKIY DENIS ITA 06:56:54
11 1 DORIGATI PAOLO ITA 07:30:02
12 179 EDLUND PETER SWE 07:36:16
13 1089 EIRK WALLIN SWE 08:23:38

In ME vittoria di Horacek sul Gran visir di tutte le skodeghe Miki Tavernaro.

Dopo la gara horacek ha espresso tutta la sua felicità  ai nostri microfoni:

Tra le donne vittoria di Ida WIKSTRà–M dopo una gara avvincente, resa emozionante anche da questo strano tipo di animale che ha seguito (e a volte guidato) per l’intera gara la vincitrice:

troverete tutte le foto della 5days quà¬

JWOC 2007: AUSTRALIA

Gian chiude 23° nella gara sprint, gara alla quale puntava ad arrivare ben più in alto. Il nostro atleta ha buttato via la grande prestazione con un errore di circa 20″ che lo ha fatto retrocedere di 20 posizioni. Oggi nella prova long ha chiuso al 43° posto, staccato di molto dal vincitore Olav Lundanes

Qui tutti i risultati

5 DAYS OF ITALY 2007

The wonderful 5days of italy is over, a brighty sun greeted all the partecipants on saturday, during last stage.

There were almost 1300 people running there, a lot of scandinavians and for sure some members belong to skodeg-o team.
Skodegs were there not just to compete but also to help the organizers.

Michal Horacek clearly won the MElite class, winning 4 legs out of 5, just the italian Mikhail Mamleev was able to beat him in the second leg (WRE). (Mamleev ran only 2nd leg).
Michele Tavernaro caught 2nd place 14′ behind Horacek; Michele lost a lot of time during first stage with a big mistake in half way to finish.

The impressions of Michal Horacek were clearly as well:

The Women’s race was much more exiting; before chasing start 4 runners could run for podium.
Ida WIKSTRà–M (who was 2nd after 4th stage) was the first who came out from the wood, she ran many controls with this crazy guy:

at second place was OLESEN ANNE KONRING who was leading before last stage. MJà˜SUND KATJA completed the podium, she did a great time in last leg.

HAWK VINCE LA SFIDA IN CASA SKODEG-O

Una bella giornata fresca oggi ha accolto oltre 150 atleti sulle pendici della Marmolada. La gara è stata dominata dal semrpe verde Pio Tomaselli che ha fatto segnare il tempo di 52′ per coprire i 6 km con 1000 metri di dislivello da Pian Trevisan a Pian dei Fiaconi. Il migliore dei nostri è stato Hawk che ha chiuso al 13° posto in 58′, poco davanti a Stefano Cristellon in 1h 02’e a Iopo che ha stabilito un tempo di poco superiore a quello dell’anno scorso in 1h 05′. Al via anche uno spolverante Cristian Giacomuzzi (voci dicono che sia in preparazione per la Blodslitet), e Michele Ausermuller, tutti più o meno orientisti! Da sottolineare la bella prova della bella Milena (morosa di Cristian) che ha chiuso in poco più di 1h 20′ (ocio Cristian che la te ciapa).

Le classifiche le trovate presto qui.

Intanto domani al via la 5 GIORNI DEI FORTI. Dalen punta deciso ad una vittoria (parole sue).