6 SKODEGHE PER LA 6 ORE SPORTFULL

Una squadra di skodeghe parteciperà  alla 6 ore di fondo che si terrà  sul circuito cittadino di Feltre il 5 gennaio prossimo.
Iopo, Manuel, Kanna, CRS, Dalen e la fortissima new entry Simone gireranno sul mezzo km innevato cercando di percorrere il maggior numero di km possibile.
25 squadre al via di questa prima edizione della 6 ore sportfull.
I nostri 6 eroi sono fiduciosi, gli allenamenti massacranti questi giorni si susseguono, raramente si sta sugli sci meno di due ore al giorno.
La neve non è molta ma la voglia di spingere e far fatica non manca; anche oggi Iopo, Manuel e Dalen hanno sostenuto un “long session training” sulla pista della mitica Marcialonga.
Kanna, invece, oggi ha partecipato alla Turmasi, gara di 25 km sulla durissima pista di Vermiglio, alle pendici del passo Tonale. Non sono ancora pervenute notizie dell ex-rasta, sarà  da preoccuparsi?
Colgo l occasione per augurare un felice skodegoso 2008!

BUON NATALE A TUTTE LE SKODEGHE

Ormai giunti alla vigilia della magica notte in cui ben 2007 anni fa nacque (cosଠdicono i cristiani) Gesà¹, il team di skodeg-o è lieto di augurare a tutti coloro che hanno seguito le nostre gare, le nostre feste e quant’altro, un felice Natale.
A noi ovviamente piace una visione un po’ pi๠laica del Natale e proponiamo con umorismo questo babbo natale pescato nella rete…

Abbiamo ovviamente cercato di reperire in prima persona qualcuna di queste fantastiche aiutanti di babbo natale che ci confessano che si sono stufate di fare pacchetti regalo per tutti i bambini del mondo, vorrebbero darsi a altri hobbies… ne abbiamo immortalata una che ci ha concesso una foto in anteprima.

IL SITO CHE NON TI ASPETTI

Frugando tra le statistiche di skodeg-o ho scoperto che 13 accessi sono stati effettuati da un sito che mi ha incuriosito. Leggendo l indirizzo son scoppiato a ridere, però dopo aver visitato il sito mi son reso conto che dopo i mille blog scritti in italiano finalmente un altro sito serio e costruttivo si aggiunge a quello di Klaus Schgaguler.
Sto parlando del sito internet di uno dei pi๠forti e pi๠promettenti orientisti italiani, Manuel Negrello!!
Il sito è scritto in inglese, scelta intelligente se si vuol aver visitatori stranieri e se si vuol far sapere all estero come vanno le gare in Italia.
Ricordo che Manuel è un attivo membro di skodeg-o ed assieme ad altri “matti” sfiderà  i 90km della Vasaloppet il 2 marzo in Svezia.

Buona fortuna Manuel!!!

(RI)EPILOGO SVEDESE IN AGRODOLCE

Le nostre ski-skodeghe non rescono a riscattarsi completamente dalla “non bella” figura fatta durante la prima gara.
La lunga avrebbe dovuto far conoscere al mondo Kanna e Dalen (non molto tempo fa si son cimentati in un allenamento di 62km con gli skiroll in preparazione, Trento-Salorno-Trento).
Ma cosi non è stato, Kanna compie una gara regolare e chiude al 43à‚° posto, poco davanti a Thomas Zanoner che dopo un grave errore al primo punto compie una buona rimonta.
Dalen parte piano per non sbagliare, cosa che gli riesce abbastanza bene per i primi 25 minuti, poi intravede un ucraino e nella foga di raggiungerlo si lancia pi๠o meno a caso in discesa nella neve fresca perdendosi.
Al transito i tempi dei tre italiani sono pressochè uguali, al ristoro una banana e via per il secondo giro.
Kanna e Thomas tengono bene mentre Dalen si trova a far slalom tra uno scavatore ed una pachera, trova il tempo per aiutare gli operai poi quando scocca mezzogiorno riprende la gara.

Alla fine concluderà  con il 50à‚° posto e la paga di una mattina di lavoro da manovale.

Vince il solito Arnesson.

La staffetta ha ancora un sapore abbastanza acido per gli italiani, i 3 steffettisti commettono un grosso errore ciascuno (il pi๠grande è sempre sulle spalle di Dalen), ma nonostante ciò riescono a superare alla fine Germania 1 che ha una media di età  tripla rispetto ad Italia1.

Si teme il peggio per il party finale, l umore non è dei migliori per affrontarlo.
Ma un vero team non si ferma davanti a niente, soprattutto quando sotto le vesti di persone normali si nascondono i superpoteri delle skodeghe!

Dopo un abbondante cena powered by Cristian superG (ormai è sfida aperta tra i cuochi orientisti ZP,superG e Lofgren), si va al party.
Dopo pochi secondi una vecchia conoscenza si fa avanti e si presenta con un ottimo “ciao, viva la f**a!” stiamo parlando di Christian Zorzi Thomas “too much” Carlsson.
Gli svedesi ci invitano nella loro “stuga” l ivito ufficiale arriva da Joel (leggete il guestbook) con uno stentato “andihmo da i scivedesci”.
Tutti alla stuga 680 quindi, lଠla festa era già  inoltarta.
Troviamo i cechi, compagni di molti party!
Dopo un pò si comincia a parlare di una persona che manca da troppo tempo a questi parti (leggete qui per capire), molti chiedono cosa gli sia successo dopo aver cercato una contorta spiegazione tecnico-medica si converge su una semplice frase “he is pissing blood and have a girlfriend”.
Dopo altre chiacchiere ci si sposta in discoteca, qui Kanna e Dalen lanciano l attacco decisi a trionfare almeno alla sera.
Un pò alla volta tutti i campioni sugli sci se ne vanno, tengono duro Erik Rost ed un paio di svizzeri.
Però non c è niente da fare, le 2 skodeghe tengono duro e riescono a battere anche i 2 cechi pi๠pericolosi che ormai dormono sul tavolo del bar da un paio d ore.
Uscendo dalla discotaca Kanna si accorge di due estoni seduti vicino alla pista, si avvicina ad uno e chiete “what time is it?” e l estone risponde “my races were quite good”, l ex rasta si gira esultando e grida “ABBIAMO VINTO”.
Dalen e Kanna escono soddisfatti dalla discoteca.

SKI-O WC IN IDRE (+ pictures)

Not a good beginning for italian team in 2008 ski-o World Cup.
The snow lackness does not allow to train on maps so fo our runners the wc races were the first impact on the map.
The first race was a middle distance mass start, Gabriele had a good start while Daniele and Thomas had some problems.
At finish Gabriele took the 48th place, Daniele 54th and Thomas 57th.
Rest day then the long ditance, all italian team wants a revange but thing will not be better.
After first loop the three italians are very close each other. Dalen lost much time during second loop so he could not do better than the 50th place. Gabriele and Thomas did a cleaner reace finishing 43th and 44th.

Relay was not satisfacting as well, Italy ended 20th.

Congratulation to Claudia, she get the 8th place at the long distance pre-JWOC race, first non-swedish girl!

Pictures from race and closing party are available here