MICHELE TAVERNARO SI PRENDE LA O-MARATHON 2008

175204082008folgaria

Successo nella gara più lunga della stagione (quasi tre ore per i primi atleti elite maschili) per il gran visir di tutte le skodeghe Michelino Tavernaro. L’atleta del Gronleit Orienteering Team è riuscito, dopo esser partito con circa un minuto di ritardo da Forte Cherle rispetto ai primi dovuto a una mediocre prestazione nel prorogo sprint di ieri a Folgaria, a prendere il treno dei battistrada Giancarlo Simion e Jonas Rass dopo circa un’ora di gara, prima del primo cambio carta; con una scelta di percorso alternativa agli altri due è poi riuscito a formare un divario di un paio di minuti che gli hanno permesso di condurre una gara in solitudine fino a Folgaria. Secondo posto per il crucco Jonas Rass che precede di poco Giancarlo Simion. Dietro arrivano Dallavalle Roberto, Lorenzino Vivian, Aaron Gaio e tutti gli altri pochi ma buoni atleti presenti oggi sull’altopiano. Sono disponibili gli intertempi della gara sprint e quelli della long.

 

Un complimentone a tutta l’organizzazione che è riuscita veramente a far divertire gli atleti in gara nonostante l’estrema lunghezza dei percorsi e la fatica patita da tutti i corridori  (eccezione fatta per Lucia Curzio..).

 

Una vera corsa da duri.. Un complimento a tutti gli atleti che sono partiti e soprattutto a quelli giunti al traguardo (anche dopo 5 ore di gara), sperando in una più folta partecipazione per il prossimo anno dato che ne vale veramente la pena. La prossima edizione della O-Marathon parterà  da Millegrobbe.