VAL CASIES 2009 CLASSIC

Temperature ottimali per una gara di fondo sabato scorso in quel di St. Martin – Val Casies SudTirol. Sede di partenza/arrivo della seconda granfondo in Italia: la GsiserTal Lauf. Il termometro segna -16 gradi un ora prima della partenza, tra gli altri al via si presentano Manuel, Dalen e Carlo.

Per Carlo ultimo test prima della Birkebeiner Rennet.

Iopo manca all’appello in quanto ammalato.

Pronti via. Per i primi 25km la gara è per lo più pianeggiante quindi basta trovare un treno adeguato, “salirci” e arrivare fino all’inizio delle salite finali. Dalen ci riesce mentre Manuel resta a bagno maria tra due treni facendo molta più fatica del necessario. La preparaione degli sci risulta inadeguata in quando all’inizio delle salite i nostri eroi si accorgono di non poter cambiar passo visto che gli sci non ‘tengono’. Si arrangiano come possono, un pò a spinta un pò a spina di pesce.

Arrivo nell’abitato di San Martino, gara vinta dall’austriaco Steurer Thomas.

Dalen conclude 34° a circa 11′ dal vincitore mentre Manuel finisce 58° oltre 3′ dietro Dalen. Manuel fatica a mandar giù la sconfitta e il fatto di esser stato battuto dalla prima donna lo fa star ancora peggio. Riuscirà però il giorno dopo a rifarsi ai campionati italiani long di ski-o umiliando Dalen e riprendendosi la dignità persa sulle piste della Val Casies.

Carlo chiude 129° denotando un buon stato di forma.

ITALIANI SOCIETARI: vince denard, gian supereroe

Su un percorso sommerso dal fango il vecchietto di Belluno mette in riga tutti i giovincelli e domina il cross lungo dei campionati italiani per società, mettendo in riga De Matteis e Slimani.

Gara durissima per le condizioni del terreno, ricco di fango e pozzanghere. Il nostro Gian conclude al 34° posto, posizione lusinghiera se si pensa al livello offerto da questa competizione. Gian partiva con l’obbiettivo di chiudere nei 50 e ci è ambiamente riuscito!! Grande Gian!

Le Fiamme Gialle si aggiudicano la classifica per società.

GIAN, CONTINUA ALLA GRANDE LA STAGIONE DEI CROSS

Dopo le belle performance fatte vedere sia nei cross che in pista (8’26” sui 3000 non è un tempo da tutti fattibile), il nostro fortissimo atleta si cimenterà domani nel Campionato Italiano di Società di cross. Sicuramente non parte tra i favoriti, ma comunque può ben figurare (un posto nei 50 sarebbe già un bel traguardo).

La gara sarà trasmessa in diretta dalle 12 alle 14 su RaiSport Più (il via della gara maschile è alle 12.50)..quindi non perdetevelo!

OLLI-PAOLO BRUSAKKRISTU DOWN UNDER

Domani il teroldego-finlandese Olli-Paolo Brusakkristu partirà per l’Australia dove si fermerà 2 mesi per vendemmiare, saltare e imparare l’inglese. Dopo aver partecipato alla Dobbiaco-Cortina classic (gara a cui hanno preso parte anche Dalen e Iopo) e alla 3^ coppa Italia di ski-o, il kronmetzero si è dissetato un pò a pampeago e quindi di corsa a casa a preparare la valigia.

Ai microfoni di radio sudtirol eins ha voluto rilasciare alcune dichiarazioni:“Ciao Volks, vado giù in Australia 2 mesi per vendemmiare e per vedere se è vero che quando si tira l’acqua questa gira al contrario lì.”

Non ci resta che auguragli un’ottimo viaggio e permanenza. La festa di ritorno si terrà il 5 aprile direttamente a pampeago durante la chiusura delle piste, tutti sono invitati!