DUEROCCHE 2011: NICOLA NELLA TOP 15

E' andata in scena lunedì 25 aprile, come succede da 40 anni, l'ennesima edizione della classicissima Duerocche a Cornuda.

La gara che si sviluppa su un percorso di circa 21 km con oltre 700 m di dislivello ha visto il trionfo del sempreverde (non per niente è forestale) Lucio Fregona. Tra i 3300 partenti (comprese le gare da 12 e 7 km) anche il nostro Nicola che ha finito in 14° posizione, a circa 10' dal vincitore. Buona prestazione, in crescendo in vista delle skyrace estive.

Manifestazione, organizzazione, percorso e pubblico hanno reso questa gara un appuntamento da non perdere!

Classifiche e dati garmin

 

DANIEL HUBMANN VISITA SKODEG-O

Grazie a Nikki Scalet possiamo vantare questo video, ecco il racconto di come è arrivata a questo traguardo:

 

Una settimana in Sicilia in giro in macchina con Daniel Hubmann e mille miglia passate ad ascoltare un cd di canzoni italiane che mi avevano fatto per scoprire che, alla fine, non spara meno cazzate delle nostre skodeghe ..quindi come non approfittare di questo momento per chiedere un saluto in esclusiva per skodeg-o?!
Anche se mi ha detto che avrebbe dovuto chiedere al suo agente per pubblicare il video..per noi farà un’eccezione!! guardate

 

 

Un grazie di cuore a Nicole Scalet e a Daniel Hubmann per questo mitico spot!

CI SPRINT E COPPA ITALIA 2011

Weekend all'insegna dell'orientamento quello appena trascorso.

Manuel Negrello di prepotenza fa capire che lui quest'anno c'è e sarà l'uomo da battere, secondo nella sprint (dietro un monumentale Alessio Tenani) e vincitore nella gara middle. Stato di forma straordinario per il carpentiere di Mezzano che ottiene grandi tempi anche nella speciale classifica del Last Control To Finish Trophy.

 

La gara sprint ha visto vincere Alessio Tenani davanti al nostro Manuel Negrello, terzo Marco Seppi. Tra le donne netta vittoria per Michela Guizzardi davanti alla giovane Julia Shotkovskaya e Adrienne Brandi.

 

Domenica la gara middle consacra (come già detto) il nostro manuel che regola i due portacolori del CUS Bologna Marco Seppi e Michele Caraglio. Tra le donne nuova vittoria per Michela Guizzardi davanti a Julia Shotkovskaya e Maria Novella Sbaraglia.

 

Come noto queste due gare erano valide per il LCTF Trophy. La sfida si fa interessante al vertice, Mic Franco, Aaron e Teo Crippa ai primi tre posti. Dalen segue a poca distanza ma la sua maiuscola prestazione nello sprint di domenica è stata molto criticata, la commissione degli arbitri di serie A si riunirà per decidere se validare il risultato avvalendosi della prova TV. Al momento la classifica è la seguente:

 

1 Michele Franco 22
2 Aaron Gaio 21
3 Matteo Crippa 20
4 Daniele Orler 18
5 Fabio Marsoner 18
6 Manuel Negrello 17
7 Jonni Malacarne 17
8 Tommaso Scalet 15
9 Carlo Cristellon 15
10 Roberto Dallavalle 15
11 Claudia Zanetel 11
12 Stefano Cristellon 10
13 Ingemar Neuhauser 10
14 Marco Bezzi 9
15 Eddy Sandri 7
16 Paolo Dorigati 6
17 Julia Shutkosky 6
18 Lucrezia Biasutti 5
19 Stefano Galletti 4
20 Nicola Giovanelli 2
21 Giancarlo Simion 2
22 Gabriele Canella 2

SKODEG-O RACE: IL PERCORSO C’E’ … QUASI

Stamattina sopralluogo sul probabile percorso della prossima edizione della Skodeg o race insieme a Dach.

Partenza dal centro di Tonadico  e arrivo in località Piereni, al laip della Nadia (Dach ha promesso che lo preparerà per la gara!!)

Il percorso si sviluppa per circa il 90% su sentieri e strada forestale e solo una piccola frazione si correrà sull'asfalto.

Distanza 8,8 km, dislivello 600 m.

Partenza: in centro a Tonadico (750 m)

Arrivo: Piereni, Val Canali (1200 m)

Tempo di percorrenza dei primi: circa 40'

Tempo percorrenza al passo: 2 ore.

Dopo una partenza pianeggiante si inbocca il sentiero della Madonna della Luce che porta dopo una ripida salita (ma molto breve, 1 km circa) sotto il Castel Pietra. Da qui un sentiero che costeggia la Val Canali ci porterà al Laghetto Welsperg ed in seguito verso Villa Welsper e masi Camp. In seguito inizia la seconda salita verso Cercenadura. Da qui in circa 2 km di piano si arriva a Piereni.

Il percorso evidenzia uno degli scorci più belli delle Dolomiti, la val Canali, ed è adatto a tutti. Le salite da sottolineare sono due: quella del Castel Pietra (1,5 km circa con 200 metri di dislivello) e una seconda verso Cercenadura (1,5 km con 150 metri di dislivello). Il resto del dislivello è distribuito su salite o strappetti molto corti. Tutta la parte dal Castel Pietra a Villa Welsperg è molto veloce e panoramica!

 

 

 

LCTF 2011 PRIMA TAPPA

Riparte, dopo tre anni, il famoso Last Contro To Finish Trophy.

Inaugurazione con la seconda prova di coppa italia ad Oltrebrenta in Valsugana.

Vinta da Alessio Tenani tra i maschi e Johanna Murer tra le donne.

Giorno storico per il tanto atteso rientro alle gare del nostro Olli-Paolo Brusakkristo.

Giornata spettacolare, caldo estivo e tendone delle grandi occasioni che ha ospitato una prestazione maiuscola del team skodeg-o.

Il tempo migliore di giornata lo registra Roberto ‘Truffa’ Dallavalle ma causa una punzonatura errata viene squalificato, supplicante in ginocchio chiede di essere ammesso comunque in classifica ma il regolamento non da scampo chi non è classificato non viene contato! Quindi lo scettro passa ad Aaron e Teo Crippa che fanno segnare lo stesso tempo.

Tra le donne vince Claudia.

Classifica di tappa:

 

name points
Aaron Gaio 10
Matteo Crippa 10
Michele Franco 8
Daniele Orler 6
Carlo Cristellon 6
Tommaso Scalet 6
Claudia Zanetel 6
Jonni Malacarne 6
Marco Bezzi 5
Paolo Dorigati 5
Julia Shutkosky 2
Nicola Giovanelli 1
Giancarlo Simion 1
Stefano Cristellon 1
Gabriele Canella 1
Eddy Sandri 1
Lucrezia Biasutti 1
Roberto Dallavalle 1

 

visto il basso numero di partecipanti è possibile iscriversi alla competizione (con recupero dei punti della prima prova) entro la prossima gara ossia i Campionati Italiani Sprint.