TRIATHLON INTERNAZIONALE DI BARDOLINO

Sabato 22 Giugno si è disputata la 30^ edizione del Triathlon Internazionale di Bardolino gara di triathlon olimpico che ha visto partire quasi 1400 persone.

Tra le skodeghe al via si presentano Dalen e Ivan (probabile nuova skodega), Stefano assente giustificato in quanto impegnato con l’organizzazione di una gara di orientamento.

La partenza è fissata alle 12:30 quando la temperatura supera abbondantemente i 30 gradi. Nella frazione di nuoto (la prima) è vietato l’uso della muta visto il caldo. Per rendere il tutto ancora più interessante il lago è discretamente mosso.

IMG-20130626-WA0000Dopo la frazione di nuoto Ivan ha circa 13 minuti di vanaggio su Dalen che fatica non poco ad uscire dal lago.

Durante i 40 km di bici Dalen riesce a recuperare un minuto su Inav che, però, è stato costretto a smontare la ruota anteriore per registrare il freno.

Il distacco si attesta ora intorno ai 12 minuti, veramente troppi da recuperare in 10km di corsa. Infati Dalen recupera solo 4′.

Ivan chiude la gare in 2h44′ mentre Dalen arriva 8′ dopo fermando il cronometro in 2h52′.

Il prossimo appuntamento è il 7 Luglio per il triathlon sprint di Revine Lago al quale potrebbe rientrare alle gare Stefano.

PARTECIPA AL TOUR DE FRANCE CON SKODEG-O

Vuoi indossare la maglia gialla senza farti di EPO o altre sostanze simili??

Semplicissimo!! Vai sul sito http://www.bikoo.eu iscriviti e scegli la squadra SKODEG-O.COM per il Tour de France.

Sarà solo da scegliere tre corridori per ogni tappa e sarà poi fatta una classifica sia individuale che per squadre!!

VIENI A FAR PARTE DELLA NOSTRA SQUADRA!

DIGA TRIATHLON

Dopo orienteering, atletica, sky running, sci nordico, sci alpinismo e briscola anche il triathlon entra a fare parte degli sports praticati dai membri di skodeg-o.

Infatti ieri, sabato 8 giugno,  Dalen, Stefano e Ivan si sono diretti a Nibbiano in Val Tidone (Piacenza) per partecipare al triathlon sprint della Diga di Molato.

Per chi non lo sapesse il triathlon è composto da tre prove di tre discipline diverse: nuoto, bici e corsa. Le distanze dello sprint prevedono 750m di nuoto, 20km di bici e 5 di corsa.

Al via si presentano circa 200 atleti, con numero riportato su spalla destra polpaccio sinistro, cuffia, pettorale e perfino sulla bici.

Stefano, che ha un’esperienza decorosa in questo sport, porta a casa un ottimo 25° in 1h8′.

Ivan chiude poco dopo la 60^ posizione in 1h14′.

Dalen, dopo esser uscito tra gli utlimi dalla diga, riesce a recuperare qualche posizione in bici e di corsa chiudendo in 111^ posizione in 1h22′.

Prossimo appuntamento il triathlon olimpico di Bardolino del 22 giugno, la gara più importante nel panorama italiano che vedrà al via 1300 persone.